Fonderie e Lavorazione delle Scorie

Le scorie prodotte nelle fonderie sono una risorsa ricca di metalli. Per il loro recupero esse subiscono un processo di macinazione che mira a liberare le frazioni metalliche. Alla frantumazione segue la separazione ad opera di magneti per applicazioni gravose quali:

• Tamburi magnetici, sui quali viene fatto convogliare il materiale. La parte magnetica viene attratta e trattenuta sulla superficie del tamburo e scaricata fuori dalle scorie;
• Pulegge magnetiche, che sono installate al posto di quelle di testa e che portano il materiale metallico oltre la normale linea di scarico;

L’installazione di strutture magnetiche sospese sui nastri di trasporto, quali Separatori a Nastro, consente di proteggere i mulini da potenziali intrusioni di grandi parti di metallo.

Showing all 5 results