MasteRoll

Il rullo separatore a terre rare (Masteroll) è usato nel settore minerario e del riciclo per concentrare e purificare le frazioni nobili. Rimuove infatti i minerali ferromagnetici, paramagnetici e debolmente magnetici dai prodotti non magnetici, tipicamente nei settori della ceramica e del vetro. Negli ultimi anni, il campo magnetico ultra-potente è stato utilizzato per purificare i rifiuti o recuperare metalli preziosi in molte applicazioni di riciclaggio.

Il Masteroll fa parte delle attrezzature di prova presenti nel centro prove di Redditch, nel Regno Unito. Questo modello da laboratorio viene usato per condurre test controllati volti a determinare parametri operativi e capacità di separazione specifiche.

Descrizione

Il cuore del sistema è costituito da un alloggiamento cilindrico in cui è posizionato l’assiemaggio di magneti in terre rare. Materiali, forma e dimensioni dei magneti conferiscono al separatore le giuste caratteristiche richieste dal processo.
Il prodotto da trattare viene portato in macchina da un vibro alimentatore che lo allarga distribuendolo uniformemente sul nastro di trasporto. Raggiunto il cilindro i materiali non magnetici seguono la naturale traiettoria mentre quelli magnetici sono divisi in due frazioni, tramite l’inserimento di un divisorio a piastra. Agendo sulla velocita del nastro e sulla posizione delle piastre degli scivoli si ottimizza la resa dell’impianto e la qualità della separazione.

Gli impianti sono disponibili in diverse configurazioni, con diametri e larghezze definiti in funzione degli obiettivi della separazione e delle produzioni richieste. Per determinate applicazioni si costruiscono impianti con rulli posti in serie a cascata.

Modelli

 I separatori magnetici a terre rare (rulli RE) sono disponibili in tre diametri:

  • 100 mm
  • 200 mm
  • 300 mm

I diversi diametri producono migliori prestazioni di separazione, grazie al maggior tempo di permanenza all’interno del campo magnetico. La larghezza massima di un rullo a terre rare è di 1.000 mm.

Applicazioni

Il rullo separatore magnetico a terre rare (Masteroll) è stato sviluppato inizialmente per purificare i minerali non metallici asciutti. Tuttavia, le proprietà magnetiche ultra-potenti sono state utilizzate di recente nelle applicazioni di riciclaggio, come ad esempio nella purificazione dei rifiuti di plastica e nel riciclaggio delle batterie.

La granulometria ottimale per il rullo RE è compresa fra 75 micron e 15mm, anche se è importante mantenere omogenea la distribuzione granulometrica per massimizzare le prestazioni di separazione. Le applicazioni specifiche includono:

  • Lavorazione dei minerali
  • Feldspato Sabbia di silice
  • Quarzo ad alta purezza
  • Granato
  • Talco
  • Minerali abrasivi e refrattari come corindone
  • Sabbie da spiaggia (ilmenite, ecc.)
  • Minerali ferrosi grezzi fini
  • Ceramica
  • Rimozione di ferro fine dalla ceramica asciugata a spruzzatura;
  • Riciclaggio
  • Cullet (vetro frantumato)
  • Scorie di acciaio granulate
  • Rifiuti di plastica granulati
  • Polvere di residui delle frantumatrici
  • Plastica
  • Rimozione delle sfere di plastica contenenti ferro fine

Videos

Downloads

Bunting – Rare Earth Roll Separators Datasheet