TN77 Tunnel Metal Detector

Il metal detector industriale TN77 rileva i residui metallici nocivi presenti nei materiali convogliati, quali aggregati, minerali grezzi e materiali riciclati. Ciò include l’identificazione di residui ferrosi e acciaio al manganese (ad esempio denti di escavatrice). Una volta rilevato, il metallo problematico viene rimosso manualmente o automaticamente, impedendo il danneggiamento di vagli, frantumatrici e convogliatori. Il modello N77 è facile da installare e mettere in funzione, rendendolo uno dei metal detector più apprezzati di Bunting.

Descrizione

Il metal detector a tunnel TN77 è usato generalmente per rilevare residui metallici nei materiali convogliati e si installa facilmente su nastri trasportatori nuovi o già funzionanti. Il TN77 è molto apprezzato in particolare per la sua semplicità di funzionamento e i livelli completamente regolabili di sensibilità e rilevamento.

Il TN77 offre un’ispezione continua di qualsiasi materiale non metallico o non conduttivo, identificando e localizzando residui ferrosi problematici e acciaio al manganese. Tali residui metallici danneggiano le attrezzature di lavorazione come i vagli, le frantumatrici e i convogliatori. A differenza di molti altri metal detector, il TN77 è in grado di indicare se sono stati rilevati simultaneamente 2 pezzi distinti di residuo metallico o solo uno. Inoltre il metal detector ignora i dispositivi di fissaggio non magnetici in lega di rame, che spesso causano falsi allarmi.

La bobina di ricerca è fornita con un’ampia gamma di misure standard o realizzata per soddisfare i requisiti specifici del cliente, con altezza dell’apertura costruita per adattarsi a processi particolari. La bobina di ricerca di TN può essere smontata per facilitare l’installazione attorno al nastro trasportatore utilizzato dal cliente.

Il metal detector TN77 funziona grazie a un’unità di controllo montata separatamente. L’armadietto con fissaggio a parete è certificato IP52 e progettato per il fissaggio locale o a distanza.

Funzionamento

Quando il metal detector TN77 rileva residui metallici nel materiale convogliato, viene generato un segnale nella bobina di ricerca e trasmesso all’unità di controllo. Questo segnale viene elaborato e usato per controllare gli altri circuiti, che includono il blocco del nastro trasportatore, l’innesco di allarmi acustici e visivi e la marcatura di dispositivi o meccanismi di scarico automatici.

Di norma, i residui metallici rilevati includono:

  • Denti di escavatrice
  • Aste di perforazione
  • Piastre di pressa Barre
  • Catene
  • Dadi e bulloni

Applicazioni

La versatilità del TN77 lo rende il metal detector adatto per un’ampia gamma di applicazione nei settori dell’estrazione mineraria e del riciclaggio. Di norma, i materiali ispezionati includono calcare, granito, sabbia e ghiaia, argilla, carbone e minerali grezzi.

Downloads

Bunting – TN77 Metal Detectors Datasheet